<BGSOUND src="http://www.initiald.it/blog/audio.mid">

domenica, aprile 10, 2005

"Giovani non abbiate paura del futuro perche' il futuro siete voi"
Karol Wojtyla

32 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Le parole di un grande!

12:17 PM  
Anonymous Marco said...

Non sono religioso, però lui è stato proprio una brava persona, al di la dei dogmi della chiesa

1:46 PM  
Anonymous Vera said...

Anche qui Lo ricordiamo...ha fatto davvero molto, in particolare per i giovani.

3:46 PM  
Anonymous Francesca said...

E' una cosa bella che abbiate messo un suo pensiero...io sono andata alla giornata della gioventù con lui presente ed è stato proprio fantastico, mi ha lasciato dentro tutto l' amore che aveva per noi giovani

4:12 PM  
Anonymous lisa said...

è stata una grande persona

8:58 PM  
Anonymous danielastaff said...

ha avuto coraggio, ha dato amore, ha dimostrato la sua saggezza.

3:58 PM  
Anonymous eru said...

sì sì, ha fatto grandi cose, ma anche grandi cazzate che ovviamente nessuno dice. se la controinformazione lo definisce uno dei papi più maschilisti e reazionari della chiesa contemporanea, un motivo ci sarà. basta vedere che razza di gente ha voluto beatificare! ...cmq, povero vecchio, pace all'anima sua, non avrebbero dovuto rendere la sua agonia un evento mediatico.

7:24 PM  
Anonymous Arthur said...

La discussione su Karol Wojtyla sarebbe molto interessante, avrei molte cose da dire, ma non sono mai intervenuto perché dai toni dei primi messaggi ho percipito grande commozione.

Essendo ateo (o meglio agnostico...) ho imparato l'importanza di rispettare chi vive in modo così diverso da me la propria vita e quindi ho pensato che il silenzio fosse una forma di rispetto per la sofferenza e il dolore che molti provano.

Se invece volete discutere animatamente sugli utlimi 27 anni di chiesa cattolica più che glorificare ed elogiare (legittimamente!) il Papa appena morto, ne avrei mille da dire...

10:16 AM  
Anonymous Robin said...

Credo che una discussione sulla chiesa non sarebbe affatto male, visto anche il forte coinvolgimento che c'e' in italia!

2:19 PM  
Anonymous martastaff said...

Pienamente daccordo!!!!
Giusto sottolineare le cose belle che questo papa ha fatto nel suo pontificato, ma fondamentale anche non dimenticare anche i "crimini" della chiesa

3:08 PM  
Anonymous Anonimo said...

Mi pare che questo Papa non abbia mai negato i crimini fatti dalla chiesa, anzi... ha chiesto perdono. Cosa doveva fare, se qualcun'altro ha sbagliato prima di lui? Ricordiamoci che la chiesa è comunque fatta da uomini.

X eru: maschilista non proprio. Ha valorizzato le donne come nessuno altro ha fatto. Hai mai letto la poesia dedicata alle donne? Nessun uomo poteva scrivere una lettera d'amore più bella.

6:52 PM  
Anonymous Anonimo said...

questo papa ha sretto la mano a pinochet e ha benedetto la sua famiglia..ah però era una brava persona e predicava l'amore...se non sbaglio ha benedetto la guerra in yugoslavia qualche anno fa...proprio una bella persona questo papa

6:54 PM  
Anonymous Betty said...

Credo che comunque abbia preso posizione in merito alle guerre, non ultima quella in Iraq, cosa non facile per uno in quella posizione...poi non è che si può pretendere che adesso il Papa cominci a dire, ragazzi, fate l' amore sempre che tanto fa bene, andrebbe contro i principi dogmetici della chiesa...

10:18 PM  
Anonymous martastaff said...

Avete ragione un pò tutti secondo me....non si può condannarlo per qualsiasi cosa (per inciso, sopra non intendevo i crimini passati...per questo l'ho virgolettato)....però quello che ha detto l'anonimo sopra purtroppo è vero....e sono stata davvero delusa dall'incontro tra lui e pinochet: non dimentichiamoci quello che è successo in Cile durante la dittatura....stadi, miniere, desaparecidos....

Con questo non voglio dire che non sia da ammirare per altre cose...

9:19 AM  
Blogger BanK said...

x anonymous:

CHE DUE COGLIONI CON LA STRETTA DI MANO A PINOCHET!

(p.s. qualcos'altro da dire, no?!)

insomma, è sì un capo di stato, ma è anche il capo della chiesa!

... e il perdono è uno dei principi fondamentali del cattolicesimo. Se non ci fosse quello...

benedire una guerra, benedire un dittatore... la guerra in jugoslavia ha fatto bene? ha fatto male?

io ancora devo capirlo, sinceramente. Certo che, se non ci fosse stato l'intervento di altri paesi... io credo sarebbe andata a "finir" peggio di quel che è stato.
Quindi?

benedire un dittatore e tutta la sua famiglia... è una delle più alte dimostrazioni di cristianità che poteva fare.
Se non l'avesse fatto (e per tutto quello che, certo, non ha fatto) si potrebbe dire: "Si, si... gran bel personaggio il Papa: predica tanto sul perdono e baggianate simili, ma poi... "

mi sembrano solo le solite CAZZATE anticlericali queste sparate

due coglioni così per una stretta di mano, quando in realtà sono altre le cose importanti

9:28 AM  
Anonymous arthur said...

A questo punto allora intervengo senza remore in materia e inizio col rispondere a Bank.

Questo ultimo Papa è stato un mediocre "capo di stato" del vaticano.
Il Papa non è solo un "santo" o un testimone di fede: ha un potere e il non volerlo o non saperlo esercitare è una colpa, grave.
Iniziamo sulla politica estera, su quella interna della chiesa magari più avanti...

Su Pinochet (e molto peggio sull'Argentina), ha taciuto.

Volontariamente per opportunismo, o per ignoranza? Non lo so. O come dicono i suoi sostenitori incalliti è stato prigioniero "inconsapevole" delle scelte della curia romana che lo circondava? Mi sembra un'ipotesi ridicola e anche offensiva della sua intelligenza.

Una delle più alte dimostrazioni di cristianità??? Non ha benedetto Pinochet NONOSTANTE fosse un dittatore sanguinario... l'ha benedetto e BASTA.
Non solo durante la visita di stato.
Questo è il messaggio che invia per le nozze d'oro dell'amico Augusto.

«Al generale Augusto Pinochet Ugarte e alla sua distinta sposa, Signora Lucia Hiriarde Pinochet, in occasione delle loro nozze d’oro matrimoniali e come pegno di abbondanti grazie divine» ... «con grande piacere impartisco, così come ai loro figli e nipoti, una benedizione apostolica speciale. Giovanni Paolo II.»

In Nicaragua invece, ha tentato di fare la paternale, e di missione apostolica manco l'ombra...

Sulla guerra in Ex-jugo:
come capo di stato ha riconosciuto PER PRIMO l'indipendenza della Croazia, contribuendo nei fatti alla prima guerra civile nella zona.

Comunque i suoi veri successi, per finire la critica alla sua politica sono stati:
fallimento in Cina;
soffocare la chiesa cattolica sud americana "eversiva", ovvero teologia della liberazione,
riuscire a portare nel conclave gli esponenti dei "movimenti" come opus dei e focolaristi.

Dimenticavo: ha fatto cadere il comunismo!!!
Peccato che senza i politici Tatcher & Reagan e dall'altra parte Gorbaciev sarebbe ancora a pregare in semi-clandestinità con Lech Walesa.

Per di più ricordo che la battaglia rimanendo ai documenti ufficiali, NON era contro il comunismo (che contiene nelle sue parole un "germe di verità"), ma contro i regimi comunisti per il fatto che proibivano le libertà religiose.

Se volete segue la critica sulla dottrina e sulla chiesa...

10:40 AM  
Blogger BanK said...

no, grazie... già ho avuto difficoltà a rimaner sveglia fino all'ultima riga...

10:49 AM  
Anonymous Anonimo said...

penso che sia il papa + grande della storia

12:35 PM  
Anonymous Anonimo said...

Bank ho letto un pò di post che fai...ma ci sei o ci fai?Prima chiedi spiegazioni poi fai lo sbruffone e dici che non riesci a star sveglio fino all'ultima riga...

1:50 PM  
Anonymous Archvile said...

Cmq tutti pieni di fede quando muore il papa e tutti comunisti quando è morto berlinguer...

1:52 PM  
Blogger BanK said...

[svegliA]

io non chiedo spiegazioni, soprattutto da gente che si ferma a parlare di una stretta di mano, come se quella avesse cambiato il mondo.
Nessuno è perfetto. Nemmeno il Papa, per quanto possa essere considerato infallibile.
Per questo guardo con diffidenza chi lo esalta come il Papa più grande della storia e chi lo crocifigge per una stretta di mano.
Tutto qui.

2:29 PM  
Anonymous WEBLOG ADMINISTRATOR said...

Mi duole un po' annunciarvi che siete O.T., come si suol dire, out of thread...nonostante trovi che le vostre argomentazioni siano decisamente ben esposte e mi colpiscano parecchio, devo chiedervi di non continuare la discussione...dalla prossima settimana verrà aperta una sezione del blog per discorsi fuori dai topic. Altro avviso, ma domenica verrà chiarito meglio, chiunque coglia mandare un articolo scritto di proprio pugno (meglio di propria tastiera) potrà farlo su un argomento che verrà comunicato il mercoledi' della prox settimana. Visto che il blog ha preso un' ottima piega e che ci sono delle persone anche molto decise nel sottoporre i propri argomenti agli altri, diamo la possibilità di pubblicare un vostro articolo in prima pagina: l' articolo verrà giudicato dai Direttori del blog( Direttore Responsabile, Direttore Tecnico & Direttore Marketing) e da un esperto di materia...se verrà ritenuto ad hoc ( che vuol dire in linea con la Filosofia dello STAFF.IT, non per idee politiche ma per ragioni etiche) verrà pubblicato sulla Main Page e chiunque potrà commentarlo...Più informazioni nel giorno di domenica sera o al massimo lunedi'.Grazie per l'attenzione e continuate a bloggare.

3:38 PM  
Anonymous Archvile said...

La velata mano della censura...

7:04 PM  
Anonymous Biz said...

Mica tanto velata...cmq non è censura, penso si sia capito, è che dobbiamo mantenere il discorso su certi argomenti...

7:31 PM  
Blogger BanK said...

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

4:39 PM  
Blogger BanK said...

quindi quando si parla della legalizzazione della droga, si parla solo di quello, giusto?
non di politica

(mi scuso ufficialmente con Martastaff, che ho preso come esempio solo per l'"euristica della disponibiltà"... ma qui mi sembra che si censuri a macchia di leopardo)

(liberissimo lo staff: il sito è vostro. Ma almeno non prendete per i fondelli con frasi tipo "non è censura, penso si sia capito")

4:50 PM  
Anonymous martastaff said...

Mi spiace, non so cosa sia successo....non ero on-line!!!
Mi farò raccontare Bank....non te la prendere....in questo post forse abbiamo esagerato un pò tutti!!!!
E cmq non c'è bisogno che ti scusi...so che le tue sono solo provocazioni!!!!
Tranqui!!!

5:28 PM  
Anonymous Weblog Administrator said...

Cara banK, ho sempre apprezzato i tuoi concetti e la maniera con cui li esprimi, elegante e secondo me, mai volgare, tanto è vero che io non ho rimosso nulla!Sulla mia bacheca di amministratore appare la scritta RIMOSSO DALL' AUTORE DEL COMMENTO o ERRORE NEL CARICAMENTO DELL? ARCHIVIO, quindi, ti assicuro che da parte mia non c'e' stata nessuna censura, anzi, se te lo ricordi, ti invito a postare il commento ancora, io di sicuro non ti bannero' mai, a meno che il commento non presenti Bestemmie, scritte offensive ( non ai livelli di stronzo, chiaro)...mi dispiace per questo disguido, ti assicuro che da parte della redazione non c'e' alcun tipo di censura.

5:29 PM  
Anonymous Weblog Administrator said...

A mia discolpa posso anche aggiungere che quando IO cancello un post, non si vede chi lo aveva scritto...comunque non vorrei che per un disguido tu cessassi la tua collaborazione con noi, banK...i tuoi commenti sono quelli più piccanti e meglio esposti ( e più lunghi), e poi marta sente già la tua mancanza

6:05 PM  
Blogger BanK said...

no no no
tranquilli: il commento EFFETTIVAMENTE l'ho cancellato io perché dovevo fare una correzione.

la "censura" cui mi riferisco è quella, appunto, su questo blog.

(anche se è vero che forse ogni tanto si va un po' fuori dal seminato, però la "censura" c'è solo in questo caso e non in altri)

be tranqui, e buon w-e

6:06 PM  
Anonymous COLUICHETUTTOPUO' said...

Quando dici in questo blog intendi in questo Topic, vero?Comunque tutto ok, ti aspetto sui reality!

7:15 PM  
Blogger BanK said...

si, si... "topic". Solo su questo topic, intendevo.

(sui reality ho già dato..)

2:27 PM  

Posta un commento

<< Home

Powered By Biz, Zan&Belsen. Design& Developement By Biz, Zan& Belsen.